Vedute e… visioni

Vedute e… visioni

La collettiva di pittura, alla quale partecipano un gruppo di artisti che lavora ed opera nel territorio del Medio Campidano ed in particolare nella cittadina di San Gavino Monreale, rappresenta per il Museo archeologico Su Mulinu un modo alternativo di aprirsi alla realtà artistica e culturale di quel territorio, a cui questa stessa struttura museale appartiene. Dando spazio ad artisti che si dimostrino rappresentativi della creatività e sensibilità artistica locale, il Museo intende perseguire l’obiettivo di dare senso al suo compito istituzionale di promozione e divulgazione culturale, che non sia obbligatoriamente ancorata a schemi precostituiti, ma che apra le sue porte e dia spazio a quanto di meglio il territorio in cui opera può esprimere.

La mostra espone opere di Gianni Lisci, ideatore e promotore dell’iniziativa, e di altri cinque artisti (Mirko Mudadu, Marco Pascalis, Fernando Marrocu, Antonino Pilloni, Angelo Corrias) che, nel 1981, fondarono il Gruppo Artistico Sangavinese. I lavori selezionati sono caratterizzati da una certa eterogeneità stilistica, ma che ben rispecchiano le ricerche individuali dei singoli artisti, in alcuni casi verso una espressività di tipo figurativo, su una dimensione tendenzialmente più visionaria o astratta in altri. La mostra rimarrà aperta sino al 14 maggio.

Promosso da: Civico Museo “Su Mulinu”, Cooperativa Il Coccio di Villanovafranca e Comune di Villanovafranca, in collaborazione con Associazione Gruppo Artistico Sangavinese e con il patrocinio della Provincia del Medio Campidano